"Il Romanzo come Esperienza Vitale"

Il progetto “Il romanzo come esperienza vitale,” vuole diffondere tra i ragazzi la passione per la lettura che da sempre è uno strumento fondamentale per la formazione dell’individuo.
Leggere ti apre la mente verso nuovi orizzonti, permettendoti così di nutrire ed evolvere il tuo pensiero.
Leggere ogni volta è un viaggio diverso, chi non legge vive una sola vita, chi legge vive tante vite e può, attraverso la lettura, scoprire la propria natura, il proprio talento, facendo emergere cose che altrimenti resterebbero soffuse e nascoste tra le pieghe dell’anima. Leggere rende liberi.

Il progetto di lettura, iniziato nell’anno scolastico 20017/2018, ha visto lo scrittore Antonio Cucciniello, autore dei romanzi “Le Ali del Bruco” e “Un’Altra Opportunità” incontrare migliaia di studenti delle Scuole Secondarie di I e II grado collocate nell’intero territorio nazionale.

Scuole Secondaria di Primo Grado

Un'Altra Opportunità

libro_altra_opportunita

“Un’Altra Opportunità,” testo di narrativa adottato nelle Scuole Secondarie di I grado, racconta la storia di Mario, un giovane e brillante calciatore, che un giorno, a soli ventitré anni, per via di un brutto infortunio vede tutti i suoi sogni infrangersi, e una promettente carriera interrompersi bruscamente. Da quel momento, la sua vita sembra sfuggirgli di mano. Depressione, solitudine, frustrazione lo portano a rifugiarsi nell’alcol e lo spingono verso una rabbia e una violenza mai conosciute prima, tanto che per lui si spalancano le porte del carcere. Poi, un incontro inaspettato riesce a mettere di nuovo tutto in gioco, lasciando intravedere una luce in fondo al tunnel… In questo romanzo, l’autore pone al centro l’importanza di credere sempre in se stessi e negli altri. Anche quando tutto sembra perduto, devi tirarti su e andare avanti, perché le situazioni possono ribaltarsi da un momento all’altro regalandoti così un’altra opportunità.

Scuole Secondaria di Secondo Grado

Le Ali Del Bruco

libro_le_ali_del_bruco

“Le Ali del Bruco,” romanzo adottato nelle Scuole Secondarie di II grado, nasce dal desiderio del prof.re Sergio Barile (professore ordinario di economia e gestione delle imprese presso l’Università “La Sapienza” di Roma.) di veicolare, attraverso l’arte della scrittura, la Teoria dell’Approccio Sistemico Vitale. Una metodologia elaborata nell’ambito dell’Economia d’Impresa, che ha ottenuto riconoscimenti internazionali tali da estenderne la validità interpretativa anche ad altre discipline: Management, Marketing, Organizzazione, ma anche Antropologia, Sociologia, Psicologia e, per aspetti di frontiera, Fisica e Neurologia.

Immergendosi nell’Approccio Sistemico, lo scrittore Antonio Cucciniello dimostra, attraverso la storia del suo protagonista, un uomo che dopo aver perso il lavoro si trova a fare i conti con sé stesso e con l’ambiente che lo circonda. Preso nel vortice delle sue ossessioni, riesce ad emergere dalla spirale di autodistruzione in cui è precipitato grazie alla sua forza interiore, cogliendo la positività anche di personaggi ai margini della vita, come il clochard incontrato durante il suo peregrinare, che gli fa scoprire come “al di là degli schemi, al di là dei ruoli sociali, ogni essere umano, per quanto diverso, è destinato a una direzione finale del tutto simile: la gioia è l’unico mezzo per avvicinarsi alla vita, ma la sofferenza è necessaria per crescere.”

E’ l’uomo il Sistema Vitale individuato dall’autore per descrivere l’universale dicotomia tra bisogno di ordine razionale e necessità emotive. L’importante è non fermarsi, anche nei momenti di crisi: l’uomo nuovo è già presente in ognuno di noi, ma bisogna fare uno sforzo in divenire per ritrovarsi.

Gli incontri con le scuole

DICONO DI ME

Antonio Cucciniello
Average rating:  
 10 reviews
by Prof.ssa Rosaria Cavaliere on Antonio Cucciniello
Un’altra opportunità

La lettura del libro "Un'altra opportunità" è stato di grande impatto sui ragazzi nel progetto didattico "il piacere di leggere". Ha dato la possibilità a tutti di misurarsi con diversi sentimenti contrastanti come la paura, il coraggio, la forza del ricordo.

Gli alunni si sono catapultati in un crogiolo di emozioni e sono riusciti a scandagliare i fondali della propria interiorità.

Niente di più vitale per conoscersi a fondo.

by Prof.ssa Maria Affinita on Antonio Cucciniello
Progetto di lettura “Il romanzo come esperienza vitale”

Esperienza formativa di grande valenza culturale e didattica. Ottimo strumento metodologico in grado di promuovere e sviluppare competenze e abilità trasversali non solo a livello disciplinare ma anche meta cognitivo ed emozionale.

by Prof.ssa Pina Spampanato on Antonio Cucciniello
Progetto di lettura “Il romanzo come esperienza vitale

L'incontro con Antonio Cucciniello, autore del romanzo "Un’altra opportunità", è stato inserito all'interno della manifestazione Libriamoci.

Giornate di lettura nelle scuole, l’iniziativa promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca attraverso la Direzione Generale per lo Studente e dal Ministero dei Beni e delle attività Culturali attraverso il Centro per il libro e la lettura. Aderendo a Libriamoci 2018, l’istituto Rita Levi Montalcini di Afragola (Na) ha proposto ai suoi studenti la lettura del testo "Un’altra opportunità" dello scrittore Antonio Cucciniello: tale scelta si ispira a uno dei tre filoni tematici suggeriti da "Libriamoci", quello della lettura come libertà. L’iniziativa è stata inserita nella banca dati di Libriamoci a scuola con il progetto Leggere per crescere liberi e ha coinvolto i nostri studenti in momenti di lettura ad alta voce e di riflessione. Il tema scelto, infatti, rimanda allo sviluppo e all'esercizio della libertà individuale, di pensiero critico e quindi di azione, che si affina grazie alla lettura. Dal 15 al 26 ottobre 2018, gli alunni hanno letto il libro Un’altra opportunità e sono stati coinvolti in una serie di attività, per poi incontrare l’autore, Antonio Cucciniello, il giorno 30/10/2018.

Le classi prime, guidate dai docenti di lettere, hanno letto il libro, riflettendo sui passi più significativi e hanno preparato un quesito per classe, relativo al capitolo assegnato dalla Commissione Lettura.

Le classi seconde, dopo la lettura integrale del testo, si sono soffermate su un singolo capitolo da rappresentare graficamente (cartelloni con immagini e testo), mentre le classi terze hanno prodotto un testo, in prosa o in versi, ispirato alla tematica del libro che è stato letto durante l’incontro con l’autore.

by Prof.ssa Sabrina Nieddu on Antonio Cucciniello
Progetto di Lettura “Il romanzo come esperienza vitale

In una società in cui i nostri ragazzi ricevono innumerevoli stimoli culturali, soprattutto di carattere multimediale e tecnologico, la cultura dell’ascolto e della lettura spesso lascia troppo spazio a quella dell’immagine e alla concorrenza dei codici non alfabetici, specialmente visivi, che forniscono ormai tutte le informazioni necessarie, per cui la lettura risulta, per i ragazzi, noiosa ed inutile.

È opportuno quindi riconcentrarsi sul recupero dell’importanza della lettura e del confronto ragazzo/libro attraverso progetti di lettura come quello proposto dallo scrittore Antonio Cucciniello che, con i suoi romanzi, riesce a coinvolgere i ragazzi con storie attuali che offrono tantissimi spunti di riflessione.

by Prof. Domenico Della Pietra on Antonio Cucciniello
Un’altra opportunità

"Un'altra opportunità", il romanzo dello scrittore Antonio Cucciniello, è una storia di vita che appassiona il lettore perché lo avvince e lo proietta in una dimensione catartica caratterizzata dal divenire incessante che se da un lato ingloba tutto, dall'altro offre un'opportunità, quella che Mario coglie dopo aver superato momenti difficili. Mario, protagonista del romanzo, un eroe contemporaneo che vive la tragicità della vita, fatta di illusioni effimere, affronta le difficoltà con coraggio, non si arrende né si abbatte ma trova lo slancio emotivo per affermare la sua volontà di esistere, senza perdersi negli stereotipi, senza lasciarsi condizionare da chi è pronto a giudicare. La sua non è una sconfitta, Mario non è un inetto, un vinto dalla vita, ma da uomo del suo tempo, aspetta, non si rassegna nemmeno in carcere quando sembra tutto perso, ma lotta con il suo animo tormentato, contro quella rabbia che lo rende aggressivo. Che lo porta a colpire, a far male. Non si arrende il nostro eroe, si abbandona ai ricordi, cerca una via di fuga, la trova nei libri, nei sogni, la trova in se stesso. Dopo un viaggio nel labirinto della mente, Mario trova la fede che si manifesta nel nonno che gli garantisce la salvezza, un'altra opportunità che la vita ha deciso di concedergli.

by Prof.ssa Clementina Iervolino on Antonio Cucciniello
Un’Altra Opportunità

"Un'altra opportunità", un romanzo che coinvolge i ragazzi fin dall'inizio, ma soprattutto una folata di fiducia, di speranza, di consapevolezza che per ognuno di loro, in particolare per i più deboli, è possibile rialzarsi e vincere.

by Gabri Montecchiani on Antonio Cucciniello
Le Ali del Bruco

Finito di leggere stanotte....si, perché quando un romanzo ti piace, ti toglie anche il sonno e non vuoi altro che andare avanti nella lettura. Mi è piaciuto moltissimo, bella la storia che può capitare ad ognuno di noi, ma soprattutto meraviglioso il modo in cui è scritto, le descrizioni dei sentimenti e delle scene...mi sembrava quasi di vedere un film nella mia testa.


Tantissimi complimenti !!!!!!

by Alessandra Armeli on Antonio Cucciniello
Le Ali del Bruco

Eccomi alla fine di questo nuovo viaggio, porto con me la valigia piena di nuove cose, nuovi insegnamenti e lezioni di vita.
Che dire di questo libro, una storia vera, che rispecchia la realtà di tutti i giorni, la perdita del lavoro, la chiusura delle fabbriche, notizie che sentiamo spesso, ma soprattutto la forza trovata dal protagonista per andare avanti, infrangere i vecchi schemi e costruirne di nuovi.
Un libro che lascia sicuramente un segno a chi ha la fortuna e il piacere di leggerlo.


Assolutamente consigliato a chiunque abbia voglia di qualcosa di autentico.

by Rosalba D’amato on Antonio Cucciniello
Le Ali del Bruco

Le Ali del Bruco”, è un bellissimo romanzo in chiave moderna, da leggere con calma per “catturarne” tutti i messaggi. E’ un percorso di consapevolezza interiore di un uomo che parte da una fase di smarrimento, di depressione e scarsa autostima. Un uomo che si è “scollegato dal contesto” ma che farà i conti con la sua razionalità ed il suo istinto e pian piano entrerà in sintonia con l’ambiente che cambia imparando a cogliere l’attimo, scegliendo sulla base di ciò che gli sta veramente a cuore. Imparerà, così, a sincronizzare il suo ciclo vitale ed a vivere la sua “curva” in armonia, rendendosi conto che “ quello che apprendi non ti fa crescere fino a quando non lo condividi”. E’ un libro adatto ai ragazzi, come corretto indirizzo di crescita personale, ed agli adulti, come approfondimento delle proprie consapevolezze . Ciò che è interessante è che l’autore è contemporaneo, pronto ad ascoltare le opinioni dei suoi lettori ed a confrontarsi E’ sullo scaffale tra i mie libri preferiti. Lo consiglio a tutti. Arricchirà la vostra interiorità.

by Lucia Formicola on Antonio Cucciniello
Le Ali del Bruco

Scoprire l'attrazione che mi spinge a leggere questo libro già dal prologo ...è quello che vorrei vivere in ogni libro.